GINECOLOGIA E OSTETRICIA

Dott. Matteo Schimberni

Ginecologo presso l’ Unità di Ginecologia e Ostetricia dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.

CONTATTI

RECENSIONI

0,0
Vautato 0,0 su 5
0,0 su 5 stelle (su un totale di 0 recensioni)
Ottimo0%
Buono0%
Discreto0%
Sufficiente0%
Insufficiente0%

Non sono ancora state rilasciate recensioni per questo medico.

Visite Specialistiche

  • Ginecologia
  • Ostetricia

Metodologie e Prestazioni Diagnostiche

  • Visita ginecologica
  • Visita ostetrica e post parto
  • Visita ginecologica per endometriosi
  • Consulto per fertilità
  • Consulto chirurgico
  • Ecografia ginecologica transvaginale e transaddominale
  • Pap test
  • Tamponi

 

Il Dott. Schimberni svolge attività clinico-chirurgica ginecologica, in particolar modo mini-invasiva endoscopica, con particolare attenzione alla medicina della riproduzione, endometriosi, trattamento delle gravidanze extrauterine e di tutte le patologie benigne che possono interessare la donna in qualsiasi età (fibromi uterini, cisti ovariche, patologie tubariche, infezioni pelviche ecc.); effettua isteroscopie diagnostiche ed operative (polipectomie, lisi di setto, ecc.); esegue interventi di isterectomia e miomectomia laparotomiche, laparoscopiche, enucleazione di cisti ovariche, asportazione di patologie tubariche, trattamento chirurgico dell’endometriosi.

Patologie Trattate e Interventi Eseguiti

  • Endometriosi
  • Fibromi
  • Polipi endometriali
  • Infertilità
  • Gravidanze ectopiche
  • Disturbi del ciclo mestruale
  • Infezioni delle vie urinarie
  • Cisti ovariche
  • Dolore pelvico cronico
  • Sindrome dell’ovaio policistico
  • Menopausa
  • Contraccezione
  • Malattia infiammatoria pelvica
  • Infezioni del basso tratto genitale
  • HPV

I pazienti mi cercano per...

  • Dolori pelvici
  • Dolori addominali
  • Gonfiore addominale
  • Dolore durante i rapporti sessuali
  • Endometriosi
  • Fibromi uterini
  • Polipi endometriali
  • Cisti ovariche
  • Infertilità
  • Gravidanza
  • Disturbi del ciclo mestruale
  • Mestruazioni dolorose
  • Mestruazioni abbondanti
  • Sanguinamenti anomali
  • Menopausa
  • HPV
  • Condilomi
  • Malattie sessualmente trasmesse
  • Perdite ematiche vaginali
  • Secrezioni vaginali
  • Vaginite
  • Prurito o bruciore intimo
  • Cistite
  • Disturbi urinari

Curriculum Vitae

Esperienza Professionale

Il dottor Matteo Schimberni è Ginecologo presso l’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, diretta dal Prof. Massimo Candiani.

Consegue la laurea in Medicina e Chirurgia con lode nel 2015 presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Si specializza, sempre con lode, in Ginecologia e Ostetricia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano nel 2021. Nel 2019 ha conseguito il diploma di Advanced Operative Endoscopy in Gynecology GESEA Diploma for ESGE Bachelor in Endoscopy presso Clermont Ferrand.

Il Dott. Schimberni si occupa di chirurgia mininvasiva, fisiopatologia della riproduzione, con particolare attenzione all’endometriosi ed alla patologia ginecologica benigna come la fibromatosi uterina, patologia tubarica ed ovarica.

Ha maturato esperienza nell’attività clinico-chirurgica e di ricerca nell’ambito dell’endometriosi, del dolore pelvico cronico e della preservazione della fertilità della donna.

È autore e coautore di numerosi studi scientifici su riviste internazionali del settore, ha partecipato alla stesura di protocolli di ricerca nazionali ed internazionali multicentrici sull’endometriosi. Membro di società scientifiche nazionali ed internazionali e membro dell’Editorial Board come Review Editor per riviste scientifiche internazionali. Partecipa costantemente a congressi di settore.

Copyright 2021 - Tutti i diritti riservati. Milano Medica s.r.l. Via Filippo Turati 29, 20121 Milano | P.iva 10277160965 | REA: MI-2519164 | Cap.soc. 10.000€ | Direttore Sanitario: Dott. Stefano Bona (iscriz. Ordine dei Medici di Milano n. 33642) | Le informazioni contenute nel sito rispettano le linee guida inerenti l'applicazione degli artt. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica