Urologia e chirurgia robotica oncologica

Prof. Aldo Bocciardi

Le patologie trattate e interventi eseguiti

• Calcolosi reno ureterale
• Sindrome del giunto pieloureterale
• Reflusso vescico ureterale
• Carcinoma renale
• Tumore maligno della pelvi renale e dell’uretere

• Neoplasia vescicale: tumore maligno alla vescica

• L’innovativo “approccio Bocciardi” (Tecnica Retzius Sparing secondo Bocciardi) si avvale dell’uso della chirurgia robotica per il trattamento dei tumori della prostata.

• Tumore prostata
• Ipertrofia prostatica

• Tumore del testicolo
• Neoplasia del pene

Curriculum Vitae

Esperienza Professionale

QUALIFICA

Direttore del reparto di Urologia all’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano
 

ATTIVITÀ CHIRURGICA

Più di 7000 interventi chirurgici come principale operatore:
  • Oltre 500 interventi di prostatectomia radicale con tecnica standard (prostatectomia radicale retropubica)
  • Oltre 350 nefrectomie radicali (di cui alcune con trombosi retro-cavale) ed interventi di asportazione di piccoli tumori renali (tumorectomie)
  • Oltre 100 cistectomie radicali (anche con derivazione ortotopica)
  • Oltre 1500 interventi di prostatectomia radicale robotica mediante
    l’utilizzo della mia tecnica chirurgica (Retzius sparing) che utilizza l’approccio dal Douglas (BA-RARP)

Aree di Ricerche e Attività Scientifica

Urologo a Milano dedicato principalmente alla chirurgia robotica oncologica. Inventore di una nuova tecnica chirurgica (Retzius sparing prostatectomy secondo Bocciardi) che grazie ai vantaggi dell’utilizzo del robot, produce migliori risultati funzionali in particolare sulla continenza immediata senza posizionamento di catetere.

L’utilizzo del robot consente inoltre possibilità di operare con tecnica mininvasiva i tumori renali in maniera conservativa e i tumori vescicali avanzati.

Copyright 2021 - Tutti i diritti riservati. Milano Medica s.r.l. Via Filippo Turati 29, 20121 Milano | P.iva 10277160965 | REA: MI-2519164 | Cap.soc. 10.000€ | Direttore Sanitario: Dott. Stefano Bona (iscriz. Ordine dei Medici di Milano n. 33642) | Le informazioni contenute nel sito rispettano le linee guida inerenti l'applicazione degli artt. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica